Calze a rete: istruzioni per l’uso

Le calze a rete sono diventate famose dalle ballerine del Moulin Rouge ma per troppo tempo sono state considerate il simbolo di una femminilità ostentata e volgare.

Oggi le calze a rete sembrano un giusto compromesso tra l’effetto nude e i collant decisamente troppo pesanti. La donna che indossa le calze a rete è una donna sicura di sé, che ama raccontarsi in modo spontaneo, consapevole del fatto che il collant giusto può cambiare l’intero outfit. Le calze a rete esprimono grande personalità e brillano di luce propria, è quindi molto importante scegliere con attenzione l’abbinamento adatto, in modo da creare un’armonia piacevole alla vista.

Calze a rete: quando indossarle

Le calze a rete, sdoganato il loro concetto esclusivo di collant esclusivamente sexy e provocante, hanno una versatilità che pochi altri accessori possiedono. Per questo, non deve stupirci vederle indossate in pieno giorno in ufficio o la domenica al cinema; il segreto è saperle abbinare con sapienza per esprimere il loro meglio.

Disponibili anche come autoreggenti che ne accentuano il messaggio sensuale, le calze a rete offrono modelli differenti: la rete può essere a maglia aperta (o macrorete), a retina (con una trama più chiusa, ma che espone comunque la pelle), o a rete normale, un giusto connubio tra le prime due. Oltre alla tramatura, si può spaziare tantissimo anche sul colore: non esiste solo il nero!

Calze a rete di colore nude

Se le calze tinta carne sono considerate un oltraggio al buon gusto, le calze a rete di questo colore naturale acquistano un effetto chic ed elegante sia di giorno, con un outfit romantico fatto di minidress e tronchetto, sia di sera, abbinate a scarpe con il tacco. Il risultato sarà d’effetto e il colore champagne sulle gambe conquisterà anche i gusti più difficili.

Calze a rete di colore nero

Le calze a rete di colore nero sono di sicuro le più famose e le più utilizzate, ma la nostra raccomandazione è quella di evitare l’effetto total black: sconsigliati, quindi, abiti di colore nero. Scegliamo, piuttosto, un abito a tubino di colore grigio antracite o blu, d’altronde, lo dice anche Yves Saint Laurent che il nero e il blu non stonano, e noi ci fidiamo!

Calze a rete con dettagli preziosi

Per la donna che vuole impreziosire le sue gambe la calza a rete si arricchisce di fili dorati: il risultato è una donna sofisticata, di classe, e il nostro consiglio è quello di utilizzare questo tipo di collant la sera, sopra a décolleté eleganti e per un’occasione speciale.

A questo proposito, consigliamo i collant Girardi Night Stars con uno splendido effetto lurex.

Curiosità

Le calze a rete sono un must have per chi viaggia in aereo!

Secondo uno studio di esperti della Società Italiana di Igiene, Medicina preventiva e Sanità pubblica, per i voli più lunghi sono consigliate le calze a rete in quanto allontanano il rischio di trombosi, a differenza dei collant classici.

Vi è venuta voglia di adornare le vostre gambe e renderle ancora più belle? Il nostro shop online vi aspetta!

Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*